La primula è considerata il fiore protagonista della primavera essendo la prima pianta che vediamo sbocciare in questo periodo. Di origine latina, il nome stesso deriva da primus (primo) e indica la fioritura precoce di questa pianta subito dopo la scomparse del freddo. Il suo fiore nasce spontaneo nelle zone montane per annunciare la rinascita della natura.

Caratteristiche della Primula

Il fiore della primula appartiene alla famiglia delle Primulaceae ed è il più famoso e diffuso al mondo, comprendendo ben cinquecento specie differenti sparse per tutto il globo. Non è sempre facile definire una catalogazione precisa di questa specie a causa della sua facilità ad ibridarsi. E’ una pianta erbacea che può essere annuale e produrre fiori tutto l’anno o perenne, solitamente quest’ultima è la versione che puoi trovare in commercio. La sua fioritura avviene tra gennaio e marzo e grazie alla sua coloratissima forma a rosetta, la Primula illumina l’ambiente con i suoi fiori raggruppati. Considerando la sua crescita spontanea in montagna, la maggior parte delle piante di questa famiglia preferisce la coltura in esterno, però è possibile anche trovare primule coltivabili all’interno.

 

Cura della Primula: colora l’esterno e l’interno della tua abitazione

La Primula non necessita di molte cure, infatti è una pianta relativamente semplice da coltivare, ama la luce ma non il sole diretto, i luoghi ben aerati ma non le correnti d’aria, inoltre non ama i terreni troppo ricchi e salini. Il principale accorgimento da tener presente è la temperatura, infatti il monitoraggio climatico è essenziale durante il periodo di fioritura. Durante questo periodo è importante che la temperatura non superi i 16 gradi. La pianta deve essere mantenuta in un luogo fresco tra i 10 e i 16 gradi, soprattutto nelle stagioni più calde. In queste stagioni soprattutto quando la primula è in fiore è essenziale un annaffiatura regolare e costante, cercando di mantenere il terreno sempre umido. Nei mesi invernali invece è necessario proteggerla dalle gelate e per questo coprire con uno strato di paglia può risultare la soluzione migliore. La concimazione è molto importante, deve essere fatta ogni due settimane quando compaiono i germogli e durante il periodo di fioritura, per tutti gli altri periodi è consigliabile la sua interruzione. Arriverà il momento in cui le foglie della vostra pianta iniziano a seccare, in quel caso basterà tagliarle con le forbici.

 

Coltivazione in vaso

Mantenere la Primula in vaso può essere utile sia per una coltivazione da esterni che da interni. Per questa coltura è consigliabile utilizzare un terriccio universale bagnando frequentemente. In generale la pianta predilige l’umidità per questo inserire nel sottovaso dell’argilla espansa può favorire l’evaporazione dell’acqua e creare un buon clima ambientale. La primula deve essere rinvasata ogni due anni e la stagione migliore per farlo è l’autunno, poco prima della loro attività vegetativa. Per un corretto rinvaso è necessario utilizzare ogni volta un vaso di dimensione maggiore, fino ad arrivare ad un massimo di 20 cm di diametro, nel caso in cui la pianta diventi troppo grande è consigliabile dividerla. Il luogo migliore in cui posizionarle deve essere ben illuminato ma allo stesso tempo abbastanza fresco, ricevendo direttamente la luce solare solo nelle prime ore del mattino.

 

Coltivazione in terra

 Inoltre è possibile piantare il fiore direttamente nel terreno, magari sotto un albero a foglia caduca che fiorisce solo in seguito alle primule. Per questo tipo di coltivazione è necessario seguire gli stessi accorgimenti della coltivazione in vaso, facendo attenzione al terreno del vostro giardino. Nel caso in cui fosse troppo compatto è consigliabile aggiungere della sostanza organica. E’ possibile usare i semi prodotti dal fiore durante la semina oppure acquistarli direttamente in commercio per una completa esperienza di fioritura.

 

Le specie di Primule più conosciute in Italia

Tra le molte specie spontanee di Primule, in Italia sono due quelle più conosciute, la Primula veris e la Primula Vulgaris.

 

Primula Veris

 La primula Veris, anche detta primula odorosa è una specie perenne e protetta che cresce bene solamente se tenuta all’aperto. Cresce spontaneamente nel nord Italia e inizia a fiorire a fine inverno quando dal terreno cominciano a rinascere le prime erbe. Il suo fusto può arrivare fino a 30 cm di altezza ed è composto da foglie verdi allungate e dentate che presentano una peluria nella parte inferiore. I suoi fiori sono di una tonalità di giallo dorata che si individuano subito nei prati, in alcuni casi presentano anche delle macchie arancioni che emanano un aroma molto intenso e piacevole. Sono caratterizzati dalla loro forma ad ombrella che si rivolge verso il basso.

 

Primula vulgaris

La primula Vulgaris o più semplicemente “Primaverina” è una pianta annuale che si adatta a qualsiasi utilizzo, che sia in vaso o per terra. Vive all’aperto tutto l’anno in tutta Italia in pieno sole durante la fioritura e in ombra durante le stagioni più calde. E’ una pianta che sopporta molto il freddo ma non tollera il caldo. La pianta è caratterizzata dalle foglie a rosetta e da fiori di medie dimensioni che possono variare nel loro colore.

 

 

Curiosità e leggende sul fiore

 Il fiore rappresenta il simbolo della giovinezza e viene regalata per augurare ogni bene.

In Inghilterra queste specie di piante vengono chiamate “Bunch of Keys” ovvero mazzo di chiavi. Il nome deriva da una leggenda che narra di San Pietro che gettò le chiavi del paradiso dal cielo e il luogo in cui atterrano fu il primo in cui nacquero le Primule.

Un’altra leggenda narra che la primula simboleggia la sconfitta dell’inverno. Questo dopo essersi arrabbiato aveva rinchiuso la primavera in una grotta ghiacciata e gli animali disperati si rivolsero al sole per chiedere aiuto. Il sole decise di mandare loro una primula, da allora questa pianta preannuncia l’arrivo della primavera.

La primavera è alle porte e i giardini si riempiono di colori e profumi. Per trasportare la magia dei fiori primaverili a casa tua passa a trovarci nel nostro negozio, noi ti aiuteremo a scoprire le piante più belle e adatte a questa stagione, riuscendo a darti i consigli migliori per decorare la tua abitazione!