Il bouquet da sposa: come comporlo e quali fiori utilizzare per il tuo matrimonio

Consigli su quali fiori scegliere per il giorno delle tue nozze

Il giorno del matrimonio si avvicina e non hai ancora scelto con quali fiori comporre il tuo bouquet da sposa? Le possibilità sono infinite! Esiste infatti un fiore perfetto per ogni stagione, per ogni tipo di abito e di personalità. La cosa importante è che il bouquet sia in sintonia con l’abito bianco, in tema con lo stile del matrimonio e in pendant con i fiori degli addobbi floreali, della chiesa e della location dove si svolgeranno i festeggiamenti. Una cosa importante però su cui dovrete focalizzarvi per scegliere il bouquet più adatto, è la stagione nella quale si svolgerà il tuo matrimonio. Se sarà in primavera o in estate, i fiori della bella stagione vi consentiranno di creare un bouquet dai colori freschi e vivaci. Se invece siete amanti della neve e del freddo e avete scelto di celebrare il matrimonio in inverno, sarete contenti di sapere che esistono fiori invernali molto belli ed eleganti, con i quali potrete creare un bouquet da favola. Scegliere un fiore stagionale è estremamente vantaggioso, sia per la sua freschezza ma anche per la sua resistenza, o meglio la capacità di sopravvivere, profumato e splendente, durante tutto l’arco della giornata. Una volta scelta la data e la stagione, è arrivato il momento di scegliere il bouquet!

Un bouquet per ogni stagione 

Primavera

Se avete scelto di sposarvi in primavera potrete godere dei fiori più pregiati e profumati! Fresie, Peonie, Rose David Austik, Margherite, Tulipani, Narcisi e Fiori Camomilla, sono tutti fiori perfetti per creare un bouquet pieno di sfumature che esprimano la gioia e l’amore di quel giorno. Se vuoi rendere il tutto più particolare, puoi abbinare ai fiori qualche erba aromatica che donerà al tuo bouquet un tocco di freschezza. Il bouquet da sposa perfetto in primavera avrà tutte le sfumature del rosa, dell’azzurro e del giallo.

Estate

Nei mesi più caldi dell’anno, il bouquet più adatto è sicuramente quello composto da Rose Juliet, da Dalie, Ortensie, Bacche, Lisianthus o Astilbe. Questi fiori sono hanno grandi petali bianchi o colorati che rendono le composizioni sfiziose e originali. Per dare al bouquet un tocco di verde, si può inserire una qualsiasi pianta grassa, simbolo di buon augurio e fortuna. In estate, le tinte floreali sono più vivaci e carichi di energia e ad esempio il girasole è il fiore perfetto con il quale comporre un bouquet estivo, simbolo di allegria, vivacità e solarità. Se invece siete alla ricerca di una composizione frizzante, optate per tonalità come l’arancio, il rosso, il blu e il viola, che sono molto utilizzati per la realizzazione dei bouquet estivi.

Autunno

L’autunno è generalmente considerato come la stagione dalle tonalità più calde: sfumature arancio, oro e salvia sono protagoniste dei bouquet di chi sceglie di convolare a nozze durante questo periodo. Calle Odessa, Dalie Diana’s Memory, Calle Zantedeschia, sono alcuni dei fiori più belli della stagione autunnale. Per rendere il tutto più ricco e originale, puoi abbinare a questi fiori alcuni frutti di stagione come castagne, zucche o delle bacche. Il bouquet autunnale è composto per lo più da fiori dalle sfumature d’oro e di bronzo. Non mancano tuttavia le spose che scelgono di realizzare il loro bouquet su tonalità violacee, passando dal rosa al blu.

Inverno

Anemoni, Tulipani, Ranuncoli, Amaryllis, Calle o Narcis, sono fiori perfetti per comporre il bouquet per un matrimonio invernale. Questi fiori vedono la luce nei mesi più freddi ed è per questo che sono fiori incredibilmente resistenti e simbolo di gran carattere. Per creare un effetto originale, ci si può sbizzarrire con decorazioni particolari come pigne o foliage, che renderanno il bouquet unico nel suo genere. Durante l’inverno le tonalità e le sfumature del bouquet possono variare dall’avorio al borgogna, passando per il bianco, il giallo e l’arancio.

 

La forma del bouquet

Dopo aver scelto i fiori stagionali perfetti, è tempo di pensare alla forma da dare al bouquet perfetto! Le possibilità sono tantissime, e vanno dalle più tradizionali alle più originali. Questi sono i trend più in voga del 2019:

Rotondo

Il bouquet rotondo è un classico che non passa mai di moda. L’eleganza di questo bouquet voluminoso è particolarmente adatto alle spose che decideranno di indossare un abito corto.

A cascata

Il bouquet a cascata è perfetto per le spose che, in questo giorno speciale, vogliono sentirsi delle vere principesse, protagoniste indiscusse della giornata. L’abito più adatto per questo tipo di bouquet sposa è sicuramente quello a sirena o con lungo strascico.

A goccia

È una via di mezzo tra il bouquet rotondo e quello a cascata, adatto per tutte quelle cerimonie più maestose e formali. Con questo tipo di bouquet, è preferibile indossare un abito di altrettanta importanza e maestosità.

Monofiore

Questo è il bouquet perfetto per le spose che vogliono esprimere semplicità ed eleganza ed è perfetto per gli abiti più sobri.

A fascio

Il bouquet a fascio è l’ideale per un abito vintage o minimal. La particolarità di questo mazzo di fiori? Va portato sull’avanbraccio

Ora che sai tutto su stagione, colori e forme per creare il bouquet perfetto, basta solo scegliere quello più adatto a te e che rispecchi la tua personalità. Se sei di Pisa o stai organizzando il tuo matrimonio in Toscana, contattaci attraverso il form di contatti per richiedere un preventivo per il bouquet da sposa!

Trattamento Dati

14 + 8 =

Trattamento Dati

2 + 2 =